Regolamento XII Memorial “Rosario Battaglia” 2vs2

Per tutte le regole non menzionate qui sotto si faccia riferimento al regolamento FIP per il basket 5vs5.

Fair play e sportività sono parte integrante del regolamento.

 

ART.1 IL CAMPO

1.1 La partita è giocata su una metà campo con un canestro.

 

ART.2 LE SQUADRE

2.1 Ogni squadra è composta da un massimo di 2 giocatori.

 

ART.3 CONTROLLER

3.1 É prevista la presenza di un controller che ha il solo compito di segnare i punti e intervenire in caso di contestazione.

3.2 Le chiamate (falli, violazioni e infrazioni) possono essere effettuate esclusivamente dal giocatore che subisce il fallo, nel caso di falli, o solo dai giocatori in campo, nel caso di infrazioni. Il controller deve intervenire solo nel momento in cui la chiamata viene contestata dai giocatori dell’altra squadra in campo.

3.3 Il controller può essere eventualmente assistito da un cronometrista o da un segnapunti.

 

ART.4 INIZIO DELLA PARTITA

4.1 Pari e dispari determina quale squadra avrà il primo possesso. La squadra che vince può scegliere se avere il primo possesso della partita o il primo possesso di un eventuale tempo supplementare.

4.2 Il gioco inizia con due giocatori in campo. Il primo possesso ai tempi supplementari segue la regola del possesso alternato. Se la squadra A ha avuto il primo possesso della partita, al primo supplementare toccherà alla squadra B, al secondo supplementare di nuovo alla squadra A e così via.

 

ART.5 PUNTEGGIO

5.1 I punti sono conteggiati normalmente come da regolamento FIP.

 

 ART.6 TEMPO DI GIOCO/VITTORIA DELLA PARTITA

6.1 Il tempo regolare di gioco consiste in un tempo da 8 minuti. Il cronometro viene azionato quando il giocatore in possesso di palla inizia a palleggiare, passa a un suo compagno o fa il check con il difensore.  Il cronometro viene fermato solo durante i tiri liberi o in situazioni di prolungato tempo fermo.

6.2 Vince la partita chi è in vantaggio alla fine del tempo, o chi segna per primo 21 punti. Questa regola è applicata solo nel tempo regolare, non durante i tempi supplementari.

6.3 Se le squadre sono in parità alla fine del tempo, la partita continua con tempi supplementari da 2 minuti, finché non si sblocca il pareggio. Se ai tempi supplementari una squadra va in vantaggio di 3 punti, vince la partita, anche se il tempo supplementare non è ancora finito.

 

ART.7 FALLI DI SQUADRA

7.1 Una squadra raggiunge il bonus quando commette 7 falli di squadra.

7.2 Un giocatore che commette 5 falli deve lasciare il campo.

7.3 Dal settimo fallo di squadra in poi, il giocatore che ha subito fallo tira due tiri libero con rimbalzo.

In caso di falli antisportivi, atti violenti gravi o comportamenti scorretti, la squadra perde la partita a tavolino e viene squalificata.

 

 ART.8 TEMPOREGGIARE

8.1 Il temporeggiare o il tergiversare senza giocare attivamente cercando di segnare è una violazione.

8.2 Una squadra ha 12 secondi per tirare. 

Nota: il controller ammonirà la squadra contando gli ultimi 5 secondi per l’azione.

  

ART.9 COME SI GIOCA LA PALLA

9.1 Dopo ogni canestro in campo o su tiro libero:

Un giocatore della squadra che non ha segnato fa ripartire il gioco palleggiando o passando la palla dalla zona all’interno dell’arco, al suo esterno.

La squadra in difesa non può cercare di recuperare la palla in questa fase.

9.2 Dopo un tiro sbagliato:

Se c’è rimbalzo in attacco, la squadra può continuare ad attaccare il canestro senza uscire dall’arco.

Se c’è rimbalzo difensivo, la squadra può giocare solo dopo aver riportato la palla all’esterno dell’arco (palleggiando o passando).

9.3 Dopo una palla rubata o un cambio palla:

Se questo succede all’interno dell’arco, la palla deve essere passata o si dovrà palleggiare all’esterno dell’arco.

9.4 Dopo una situazione di palla morta o dopo un canestro segnato, l’azione di gioco può ripartire dopo il check (scambio di palla) con l’avversario, dietro l’arco in mezzo al campo.

9.5 Un giocatore è considerato all’esterno dell’arco quando ha entrambi i piedi al suo esterno, senza pestare la linea.

9.6 Nel caso di palla contesa, la palla va alla difesa.

9.7 Se il giocatore che riceve palla fuori dalla linea da 3 punti non effettua il passaggio o il check prima di tirare, questo si considera una violazione.

 

ART.11 TIME OUT

11.1 Ogni squadra ha diritto ad un time out di 30 secondi, che può essere chiamato in situazioni di palla morta.

Nessun commento to "Regolamento XII Memorial “Rosario Battaglia” 2vs2"